mercoledì 3 febbraio 2016

Aria di risvegli (a casa mia!)

Buongiorno miei cari, è un po' che non ci sentiamo in questo mio angolino!

Son passati mesi dal mio ultimo post...sono incorreggibile, ma travolta dalle mille cose da fare e terminare, gli eventi a cui ho partecipato, le festività natalizie,l a mia antipatia per Gennaio (di cui salvo solo un giorno), eccomi catapultata con tanti pensieri positivi per la bella stagione.
Febbraio è un mese che amo, che dà luce, portatore di amore e  trasmette allegria e voglia di rinnovarsi.

A dire il vero io ho una voglia matta di rinnovare la mia casetta, un po' trascurata ultimamente e cosi, con santa pazienza e l'aiuto del mio braccio destro (e a volte anche sinistro) del sant'omo di mio marito, ho iniziato le grandi manovre, partendo dal tavolo, mio cruccio irrisolto...


Sapete che io sono nata nel mondo dell'arredo e del decor, ho una preferenza per uno stile e avendo un negozio avrei avuto mille possibilità di scelta nell'offerta che questo panorama offre, ma sono vintage dentro e al posto di acquistare dei pezzi carini ma senza storia,per me (e per i miei clienti e non mi do' la zappata sui piedi!), preferisco far rivivere tesori nascosti nelle cantine o sottratti allo smaltimento....perchè davvero ce ne sono tanti attorno a noi e meritano una seconda possibilità.
Curiosando tra mercatini e siti di pronto intervento forniture ho trovato dei pezzi interessanti : 



stava a noi adesso riportarle a nuova vita e,dopo varie riprese e indecisioni credo che io e il mio Giordy abbiamo fatto un buon lavoro...
Anche le sedie hanno subito un bel percorso di recupero....


Abbiamo carteggiato anche le sedie (bottino di un acquisto di fortuna), accuratamente pulito,passato impregnante,passato il fondo,date tre mani della nostra chalkpaint casalinga alternando a leggere carteggiature, "scorticatura" finale per dare l'effetto vissuto e infine una buona mano di Cera Novecento scura (che per me è la migliore) per l'effetto patina finale. Il brutto poi è stato passare alla ritappezzatura dopo aver controllato e risistemato lo stato delle sedute e dell'imbottitura.
Poichè avevo una bella scelta dei tessuti e non volevo rinunciare a nessuno ho deciso di tenerli tutti :il risultato mi piace tantissimo!!Ognuno ha la sua!




E la mia è questa!!


Naturalmente anche per il tavolo c'è stato lo stesso trattamento, ma con un valore aggiunto: lui doveva essere il simbolo della convivialità, dove la famiglia si riunisce e per poco tempo al giorno resta tutta raccolta, dove si parla, ci si confronta, si discute, ma ci si ritrova sempre...
Allora ho pensato di renderlo unico scrivendoci sopra un pensiero che ricordasse tutto questo!
Dovete sapere che poco tempo fa ho partecipato ad un bellissimo corso di calligrafia creativa (tenuto dalla bravissima Elisa Minetti di Sonosoloscarabocchie così ho deciso di mettere in pratica i suoi insegnamenti...


...ed il risultato non mi dispiace affatto!!


E grazie ad un altro acquisto che si è fatto 1.000 km per arrivare da me e ringrazio la mia amica Rosalba Maura per avermi inviato un pezzettino della sua storia, un magnifico lampadario si è aggiunto a tutto il resto...


E per i curiosi, questo è il risultato finale :



Un' unione di tante storie e memoria che grazie al web hanno potuto trovare a casa mia una seconda possibilità!!

Ed io ora sono molto soddisfatta!!

A presto alla prossima home-rivoluzione!!!


                                   Mirtia

14 commenti:

  1. Risposte
    1. Antonella,sempre cosi' cara,non vedo l'ora di riabbracciarti! grazie per esser passata anche qui!

      Elimina
    2. Che meraviglia Mirtia! Siete stati bravissimi 😊

      Elimina
  2. meraviglioso !
    letto tutto d'un fiato
    ti abbbraccio Mirtia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Grazie cara Simona!!! Un abbraccio grande grande!!

      Elimina
  3. Che grande lavoro, Mirtia!!! meraviglioso!!!
    Bacioni
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Gio,davvero di cuore!

      Elimina
  4. Tutto bellissimo ,idee strepitose,grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie La casa Rosa shabby

      Elimina
  5. mamma mia quanti lavori, sono davvero ben fatti, complimenti.
    gloria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gloria, e ne dobbiamo far altri:ogni tanto anche la propria casa ha bisogno di coccole! Un abbraccio

      Elimina
  6. Bello il tavolo Mirtia, .....e quella frase che amo e che avrei voluto mettere dietro il mio letto! Mi piace!!!|
    Un abbraccione.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra.É una citazione del Dhalai Lama...perfetta per esprimere quello che volevo...
      Un abbraccio e grazie per esser passata!

      Elimina
  7. Il lampadario sta meglio a casa tua, o forse sta meglio rinnovato, l'hai fatto diventare nuovo e fantastico. Pensa che adornava l'ingresso di una piccola stazione ferroviaria in un paesino nei dintorni della mia cittadina. Sono felice che ora l'abbia tu, quella cucina è meravigliosa, prima o poi verrò a prendermi un caffè da te, sarebbe fantastico conoscerti di persona.

    RispondiElimina